Plenisfer Investments I Possibili prospettive delle telecomunicazioni europee

In breve

Commento di Marco Mencini, Head of Research di Plenisfer Investments SGR
Picture
Picture

Marco Mencini

Head of Research di Plenisfer Investments SGR

Il 2023 sarà certamente ricordato sul fronte tecnologico come l’anno dell’intelligenza artificiale. Siamo ancora in una fase di esplorazione delle infinite applicazioni di tale sistema, ma una cosa è certa: per esprimere pienamente il proprio potenziale, avrà bisogno di infrastrutture in grado di garantire la massima riduzione della latenza, ovvero del tempo che intercorre tra domanda e risposta di dati, indispensabile in applicazioni come la guida autonoma. Ma soprattutto avrà bisogno di reti in grado di sostenere un flusso sempre più ingente di dati: basti pensare che solo in Italia il traffico dati sulla rete fissa è raddoppiato in soli tre anni passando dai 25,1 zettabbyte - ovvero un triliardo di byte - del 2019 ai 46,5 Z byte del 2022 (fonte: Osservatorio sulle comunicazioni Agcom).

Sul fronte di infrastrutture strategiche come le reti, l’Europa è tuttavia in forte ritardo

In un settore eccessivamente affollato come quello delle telecomunicazioni (TLC), nell’ultimo ventennio la competizione si è giocata al ribasso sui prezzi dei servizi offerti, dinamica che ha progressivamente eroso la marginalità degli operatori compromettendone la capacità di investimento. Nel vecchio continente oggi si contano, infatti, ancora oltre 100 operatori contro i tre degli Stati Uniti dove i prezzi medi dei servizi sono pari a oltre 60$, valore che si raffronta, per esempio, con i 25 euro medi dell’Italia (Fonte: Bloomberg).

Scarica il commento completo qui sotto:

Possibili prospettive delle telecomunicazioni europee
Picture

© Generali Investments, tutti i diritti riservati. Questo sito web è fornito da Generali Investments ed è considerato come una comunicazione di marketing e una promozione finanziaria riferita ai prodotti e servizi delle società elencate di seguito, appartenenti al Gruppo Generali: Generali Asset Management S.p.A. Società di gestione del risparmio & Generali Investments Luxembourg S.A. (nel prosieguo, congiuntamente indicate come Generali Investments). Inoltre, il sito può contenere comunicazioni di marketing e promozioni finanziarie di prodotti e servizi di società appartenenti alla piattaforma coordinata da Generali Asset Management S.p.A. Società di gestione del risparmio, nello specifico di Infranity, Sycomore Asset Management, Aperture Investors LLC., Plenisfer Investments SGR, Lumyna Investments, Sosteneo Infrastructure Partners SGR e Generali Real Estate S.p.A. Società di Gestione del Risparmio